A tutto Comics! A cura di Carlo Cianci
 

Georgie
Gli amori di Lady Georgie

Georgie GeraldGeorgie è la bionda protagonista del mangaGeorgie!”, appartenente al genere shoujo, il fumetto giapponese caratterizzato da tematiche per ragazze e nato nel 1954 col personaggio della Principessa Zaffiro (Ribon no Kishi).

Pubblicato per la prima volta sulla rivista “Shoujo Comic” nel 1982, il manga di Georgie è stato disegnato da Yumiko Igarashi, la stessa autrice di Candy Candy, e sceneggiato da Man Izawa ed è considerato, al pari di quello di Lady Oscar (Versailles no Bara), uno dei momenti più luminosi della produzione shoujo.

Georgie è un’orfanella australiana. Una notte, tornando a casa sotto un diluvio universale, Eric Buttman e i suoi figli, Abel e Arthur, incuriositi dal pianto di un neonato, trovano una donna intrappolata sotto un albero; questa implora l’uomo di salvarla dagli Inglesi che accusano lei e suo marito di aver attentato alla vita della Regina e, prima di morire, gli affida la piccola Georgie e un braccialetto da donare un giorno alla figlia.
Eric Buttman torna a casa con Abel, Arthur e la piccola e, nonostante il parere contrario della moglie, decide di adottarla.

Georgie e LuppDopo qualche anno, il Signor Buttman muore e la moglie vede realizzarsi una sorta di punizione del destino per aver accolto in casa Georgie; come se non bastasse, Abel e Arthur sviluppano un affetto nei confronti della sorella ai limiti del morboso che, col passare del tempo, sfocerà in un amore folle e ciò non fa altro che accrescere l’odio della Buttman per la ragazzina.

Abel Buttman e Arthur Buttman I due ragazzi sono molto diversi tra loro: Abel, il fratello maggiore, è un tipo impulsivo, determinato, mentre Arthur è più dolce e riflessivo. Georgie è felice e spensierata, sempre al fianco dell’inseparabile koala Lupp. La vita nella fattoria nei pressi di Sidney è allegra e il rapporto con i due fratelli e con il vicino, lo zio Kevin, è bellissimo.

Lowell J. GrayMa un giorno avviene l’incontro che sconvolgerà la vita della famiglia Buttman; durante una corsa a cavallo, infatti, Georgie si imbatte nell’affascinante e biondo nipote del Governatore, Lowell J. Gray, il Primo bacio di Georgie e Lowellquale, di lì a qualche giorno, la premierà con un indimenticabile bacio quale vincitrice di una gara di boomerang in realtà riservata a soli uomini (Georgie vi partecipa travestita).

Abel Buttman e JessicaAbel, geloso dell'accaduto, davanti agli occhi di tutti rifila un pugno al malcapitato Lowell. Capendo di non poter gestire la situazione, Abel, per dimenticare Georgie, si imbarca e inizia una relazione con una donna di facili costumi, Jessica, la quale se ne innamora perdutamente.

Arthur Buttman salva GeorgieNel frattempo Georgie e Lowell si frequentano segretamente; l'avvenente ragazzo è il cavaliere da sempre sognato, premuroso, gentile, disposto a perdere tutto quel che ha pur di vivere assieme a Georgie.
Una notte, la Signora Buttman scopre i due e, in preda all’ira, rivela a Georgie che lei in realtà è stata adottata e che è la figlia di un deportato.
Arthur scalda Georgie con il suo corpoLa ragazza è sconvolta e fugge di casa finendo poi nelle acque di un fiume in piena. Arthur la soccorre e le salva la vita riscaldando a letto il suo corpo gelido. Quella di Arthur è una dichiarazione di amore in piena regola e precede di un solo giorno quella del fratello Abel il quale, di ritorno dalla navigazione, svelerà anch’egli i suoi sentimenti a Georgie!

Elise DangeringA questo punto, Georgie decide di raggiungere in Inghilterra l’amato Lowell, partito per rompere il fidanzamento con la nobile Elise, nipote del Duca Dangering. Georgie si taglia i capelli e si imbarca travestita da uomo (si fa chiamare Joe) e, durante la traversata, se la deve vedere con Kenny, un marinaio intenzionato a ucciderla assoldato da Jessica, invaghita e gelosa di Abel. Al fianco di Georgie, durante la navigazione, ci sono il Sig. Barnes e sua figlia Catherine, alla quale Georgie confessa di essere una ragazza, nonché il Dr. Skiffins il quale la riconosce dal braccialetto appartenuto a suo fratello che la ragazza indossa: il Dr. Skiffins è infatti lo zio di Georgie ma in realtà non riuscirà mai a dirglielo perché morirà per avvelenamento.

Georgie nel giardino di LowellGiunta a Londra dove viene ospitata dai coniugi Barnes, Georgie ritrova Lowell il quale però non ha ancora lasciato l'arrogante Elise a causa delle pressioni subite in famiglia.
Il loro primo incontro londinese avviene nel giardino di Lowell con Georgie che si ritrova col vestito ridotto a brandelli a causa dei morsi di un cane!

Abel ButtmanNel frattempo, Abel arriva in Inghilterra per rivedere Georgie e, grazie ad un simpatico pappagallo e alla venditrice di fiammiferi Joy, riesce ad incontrare la sorellastra ma non a convincerla a tornare con lui in Australia.
Di lì a poco anche Arthur partirà per l’Inghilterra, subito dopo la morte della Signora Buttman.

Georgie e Lowell Per Georgie la vita è Londra è un inferno: invitata ad una festa, viene derisa pesantemente dalle amiche nobili della fidanzata di Lowell e, in quell’occasione, a prenderne le parti è un ragazzo di nome Cain, dall’aspetto stranamente familiare per Georgie.

Lowell
, viste le difficoltà nel rompere con Elise, decide di fuggire assieme a Georgie in un piccolo paese di provincia.

Lowell J. GrayLe condizioni di salute di Lowell, gravemente malato di tubercolosi, peggiorano di giorno in giorno e richiedono cure molto costose tanto da costringere Georgie a vendere l'inseparabile braccialetto (unica traccia del suo passato) e tanto da spingerla, suo malgrado, a rinunciare all’amore della sua vita e a lasciarlo nelle mani di Elise.

Arthur ButtmanGeorgie torna distrutta a Londra, ritrova Abel e viene a sapere che il povero Arthur (era il Cain della festa!) è irriconoscibile, ormai in uno stato di incoscienza, drogato e vittima delle violenze sessuali di Irwin, nipote del Duca Dangering. Arthur è stato infatti rapito dopo aver scoperto la verità sul complotto ai danni della Regina architettato dal Duca Dangering e viene tenuto in vita solo perché Maria Dangering, sorella del perfido Irwin, nutre sentimenti di amore nei suoi confronti.
Conte Gerald
Sarà il Conte Gerald (il padre di Georgie che riabbraccia la figlia dopo aver trovato il braccialetto da un suo amico gioielliere) ad aiutare Abel e Georgie a liberare Arthur. Abel infatti si sostituisce ad Arthur nelle segrete della casa dei Dangering mentre Georgie fugge con Arthur.

Georgie e AbelIrwin, una volta scoperto il fatto, lotta con Abel e rimane ucciso per un colpo accidentale di pistola. Arthur, in piena crisi di astinenza, si getta nel Tamigi e Georgie non può far niente di fronte al suicidio del fratello.
Abel viene condannato a morte per l’uccisione di Irwin Dangering. Georgie lo raggiunge in carcere, gli promette di fare di tutto per salvarlo e gli si concede, dichiarando il suo amore.

Duca DangeringNel frattempo vengono raccolte delle prove schiaccianti sulla colpevolezza del Duca Dangering, grazie alle quali, il giorno seguente, l'esecuzione di Abel viene sospesa proprio mentre il ragazzo è davanti al plotone, in attesa di essere fucilato.

Abel Buttman muoreAbel
riesce così a rivelare pubblicamente le verità sugli intrighi e sul complotto del Duca Dangering il quale sarà poi arrestato con la conseguente riabilitazione del Conte Gerald. Il malvagio Duca, prima dell'arresto, riesce comunque a sparare ad Abel, il quale muore tra le braccia della disperata Georgie, distruggendo tutti i sogni della giovane coppia.

Georgie ritrova ArthurIl finale di "Georgie!" è un susseguirsi di colpi di scena: dopo qualche mese, infatti, Georgie mette al mondo il figlio di Abel, Abel Junior.
Arthur Buttman e Abel JuniorTornata successivamente in Australia, incontra incredula Arthur che credeva morto, salvatosi a Londra dopo essere stato ripescato alla deriva da una nave e guarito poi grazie all'aiuto dello zio Kevin.

Georgie
, suo figlio Abel Junior ed Arthur, vivranno per sempre insieme.

Lowell J. Gray nudoDa questo manga pensato per un pubblico adulto, la Tokyo Movie Shinsha ha tratto nel 1983 un cartone animato di grande successo che presenta una notevole serie di scene tagliate o reinterpretate rispetto al manga e sopratutto un finale diametralmente opposto e più adatto ad un target giovane, nel quale i tre fratelli tornano felici e contenti nell’amata Australia! Lowell J. Gray nudo

In Italia, la serie tv è arrivata nel 1984 col titolo “Lady Georgie” ed è stata caratterizzata da una forte censura rispetto alla versione giapponese!
In realtà, il taglio delle scene più spinte è avvenuto in più riprese: tutti ricordano infatti la famosa scena dell'episodio 27 in cui Arthur scalda Georgie a letto, regolarmente trasmessa da Italia 1 nella prima versione italiana ma poi tagliata nei successivi passaggi in tv.
Tra le tante scene censurate si ricordano inoltre quelle coi nudi di Lowell (episodio 34) e del tentato suicidio di Arthur prigioniero di Irwin (episodio 44).

La pubblicazione in Italia della versione fedele all’originale manga è avvenuta solo verso la metà degli anni ’90 sulla rivista Neverland ad opera della Star Comics (7 numeri).



Origini del fumetto
La preistoria del balloon da Monsieur Vieux Bois ad Ally Sloper, da Max e Moritz a Yellow Kid.

Il primo '900
Fortunello, Buster Brown, Little Jimmy, Little Nemo, Gatto Felix, Krazy Cat e tanti altri personaggi.

L'età dell'oro
Batman, Superman, Capitan America, Dick Tracy, The Spirit e la banda dell'epopea Disney.

Seconda metà '900
Il boom del fumetto con gli eroi Marvel, i Peanuts, la scuola argentina, i Puffi, i Manga e altro ancora.

Fine secolo
Verso il nuovo millennio con Sin City, Sandman, Preacher, 300, From Hell e tanti altri.

 

©2001 Martellocartoon
Humour Popeye Tiramolla Fumetto La mano Home Martellocartoon Vitae